music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ALEX BOBER – Invisible Forest (Hidden Vibes, 2019) Segue il ciclo naturale delle stagioni la tavolozza ambientale di Alex Bober, che nel suo secondo album “Invisible Forest” germoglia idealmente a … Continua a leggere

31 marzo 2019 · Lascia un commento

EQUAL STONES – Below Zero (Glacial Movements, 2019) Mentre un diafano calore primaverile comincia a sciogliere il gelo invernale, il nuovo lavoro di Amandus Schaap riconduce a un immaginario di … Continua a leggere

30 marzo 2019 · Lascia un commento

[streaming] Flora Hibberd – The Absentee

Born in East London in 1995 and currently residing in Paris, Flora Hibberd has been described as ‘intelligent and measured…there is a profound intuition in her work’ and her songs … Continua a leggere

30 marzo 2019 · Lascia un commento

WILL BURNS AND HANNAH PEEL – Chalk Hill Blue (Rivertones / PIAS, 2019) Tra musica e poesia sussiste un’affinità elettiva, che nel tempo ha trovato modalità di interazione variegate; quella … Continua a leggere

29 marzo 2019 · Lascia un commento

DEAF CENTER – Low Distance (Sonic Pieces, 2019) Ad intervalli irregolari, ma sempre estremamente dilatati nel tempo, Otto A. Totland ed Erik K. Skodvin si ritrovano per fare un ideale … Continua a leggere

28 marzo 2019 · Lascia un commento

[streaming] Swimming Bell – For Brinsley

Taken from “Wild Sight”, out April 5th. Swimming Bell is the solo project of Brooklyn-based folk singer Katie Schottland, an intimate and conversational story where experience and forgotten memories blur … Continua a leggere

28 marzo 2019 · Lascia un commento

DARK TEA – Dark Tea (Fire Talk, 2019) Non sempre ai canali di promozione di natura tipicamente “indie” corrispondono proposte musicali calibrate a un gusto standardizzato; a smentire l’equivalenza – … Continua a leggere

27 marzo 2019 · Lascia un commento