music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

MODERN NATURE – How To Live
(Bella Union, 2019)

Un intreccio di esperienze artistiche presiede alla genealogia di Modern Nature, denominazione sotto la quale si presentano per la prima volta sulla lunga distanza (dopo l’Ep di inizio anno “Nature”) Jack Cooper (Mazes, Ultimate Painting), Aaron Neveu (Woods) e Will Young (Beak>).

I variegati percorsi dei tre musicisti trovano dunque articolata sintesi nei dieci brani di “How To Live”, lavoro che fin dall’inizio tiene fede alle proprie premesse di incessante ibridazione tra linguaggi. Dopo un breve intro strumentale, di quasi sole vibrazioni di violoncello, comincia da subito a dischiudersi il pullulante microcosmo creativo dei Modern Nature, nel quale tastiere analogiche e cadenzate ritmiche “motorik” si combinano con costruzioni dalle ricercate sfumature jazzy, subito evidenziate dal sax irregolare che caratterizza la seconda parte di “Footsteps”.

A tenere insieme lungo tutto l’album questa pluralità di elementi vi è tuttavia un filo conduttore di stralunata melodia, retaggio evidente delle precedenti esperienze di Cooper e nell’occasione applicato a un contesto di modernariato variopinto e decisamente personale.Se infatti il substrato sonoro di “How To Live” rimanda principalmente al kraut-rock, filtrato in particolare negli episodi più vivaci dal retro-futurismo pop degli Stereolab (“Séance”, “Peradam”, “Nature”), non mancano a tratti soffici derive dream-pop (“Turbulence”), sostenute dal calore vellutato delle interpretazioni di Cooper, e persino un’obliqua matrice folk di fondo, che affiora tra gli arrangiamenti e, in parte, nella costruzione dei brani.

In un universo indipendente spesso stereotipato, la proposta dei Modern Nature riesce con naturalezza a stupire e a destare curiosità, offrendo a ogni brano spunti, variazioni e possibili accostamenti, il tutto armonizzato in maniera misurata e con una capacità di ricercare soluzioni sonore a volte ambiziose che, come il nome stesso della band suggerisce, uniscono in maniera pregevole modernariato analogico e puro istinto “free”.

https://www.modernnature.band/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 settembre 2019 da in recensioni 2019 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: