music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

BILL CALLAHAN – Gold Record
(Drag City, 2020)

“Gold Record” è il nuovo disco di… Johnny Cash! No, ovviamente non è così, eppure è proprio indossando i panni del cantautore di Nashville che si presenta Bill Callahan introducendo il brano d’apertura del nuovo lavoro, che segue di appena un anno il precedente “Shepherd In A Sheepskin Vest”, rispetto al quale presenta tuttavia significative differenze. Innanzitutto, si tratta di un album conciso, formato da dieci brani in luogo di venti, e risultante da un momento creativo estremamente fervido, se si pensa che il predecessore aveva impiegato ben sei anni a prendere forma; inoltre, più essenziale e diretto è il contenuto dei brani, che nell’ispirazione e nei contenuti rispecchiano una matrice meno ripiegata sul piano personale e invece dichiaratamente rivolta a rispettosi omaggi dei grandi “classici” della canzone americana.

Con matura ironia, Callahan dispiega il proprio crooning in una sorta di zibaldone country, folk e persino blues, che oltre a presentare richiami espliciti (oltre a Cash, “Ry Cooder” e la “Protest Song” di chiaro stampo sixties), incarna letteralmente una storia e una cultura espressiva interiorizzate nel corso di tre decenni di attività e adesso restituite sotto forma di ballate dal lirismo pronunciato. Pur rinunciando in parte alla ricchezza degli arrangiamenti in favore di un’impronta decisamente immediata, Callahan confeziona una sequenza di potenziali classici, senza per questo cadere nell’anacronismo e tanto meno nella mera emulazione dei modelli.

Quella da lui seguita è piuttosto una linea di continuità con una tradizione che trova ogni volta voci, storie e poetiche nuove, veicolate appunto da personalità come quella di Bill Callahan, mai come in “Gold Record” al tempo stesso classico e contemporaneo.

https://www.dragcity.com/artists/bill-callahan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 settembre 2020 da in recensioni 2020 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: