[video of the week] Federico Madeddu Giuntoli – You Are (ft. AGF)

Taken from the forthcoming album “The Text and The Form”, out November 25th via Flau Records. “You are” is the first single of Federico Madeddu Giuntoli’s debut solo album “The text and the form”, starring legendary german e-poetess Antye Greie aka AGF, outstanding reference point in the fervent indietronic european scene of early 2000s. In…

THE PHONOMETRICIAN Cóiste Bodhar (Lost Tribe Sound, 2022)* Non più solo incantate sensazioni ambient-folk popolano l’immaginario sonoro di Carlos Morales, le prime due manifestazioni del cui progetto The Phonometrician (il potentissimo debutto “Mnemosyne”, 2019, e l’Ep “El Mar Convertido en Oceano” 2021), pur partendo da diverse premesse concettuali, erano comunque orientate ad ambientazioni di sereno…

DENIZ CUYLAN Rings Of Juniper (Hush Hush, 2022) Un filo sottile come le corde di nylon della chitarra di Deniz Cuylan unisce i mondi in apparenza distanti del fingerpicking acustico e della composizione contemporanea. Ancorché ampiamente incentrato su minuti sketch chitarristici, il secondo lavoro del musicista turco si dispiega in otto tracce di grazia ipnotica,…

[video of the week] Meg Baird – Will You Follow Me Home?

Taken from “Furling”, out January 27th 2023 via Drag City. Meg Baird contemplates hope and longing through the looking glass of a Jimmy Miller-era-Stones strut. Maundering through a haze of guitars, stretching and reaching for the sky above the gentle funk of the rhythm and the depth of resonant tones, she summons the rumbling electricity contained…

JULIA SABRA AND FADI TABBAL Snakeskin (Beacon Sound, 2022)* Gli otto brani di “Snakeskin” rappresentano una nuova testimonianza di come il contesto quotidiano di un artista possa influenzarne in maniera significativa l’espressione e stesse le ambientazioni sonore. Il lavoro nasce infatti dalla collaborazione tra Julia Sabra, cantautrice e voce della band indie-folk libanese Postcards, con…

AARON MARTIN The End Of Medicine (Original Score) (Lost Tribe Sound, 2022) “The End Of Medicine” è un film-documentario che affronta in maniera laterale la tematica pandemica, ponendo al centro della propria attenzione l’interazione dell’uomo con il mondo animale. A sostenerne la narrazione sotto l’aspetto sonoro sono diciannove brani, in prevalenza brevi, realizzati da Aaron…

[video of the week] Lazzaro – Wide and Free

Taken from “The Inner Land is Wide and Free”, the first physical release of Belgian sound artist and songwriter Geraldine Vanspauwen, out October 25th 2022 via Bonambi. With six tracks unveiling a rich and captivating soundscape, she is exploring the possibilities of the human body, together with its accompanying obstacles; finding a calmness and freedom…

EKIN FIL Dora Agora (The Helen Scarsdale Agency, 2022)* Dopo un lungo periodo di sperimentazioni affidate a organi analogici e synth, Ekin Üzeltüzenci ritorna alle corde acustiche dei propri esordi; ed è subito magia. Non si tratta di un semplice ritorno alle origini, poiché “Dora Agora” è, da un lato, frutto di un momento di…

JAKOB LINDHAGEN Memory Constructions (Piano and Coffee, 2022) Anche Jakob Lindhagen dimostra che il ‘piano solo’ costituisce soltanto la base sulla quale costruire architetture sonore più articolate. Reduce dalla collaborazione con Dag Rosenqvist (“Stadsbilder“, 2021), nel proprio secondo album solista il musicista svedese declina il tema ‘hauntologico’ per eccellenza – le dinamiche della memoria – secondo…

[video of the week] Shirley Hurt – Problem Child

Shirley Hurt, the project of Toronto-based musician, Sophie Katz has just announced details of her self-titled album which marks her debut on Telephone Explosion Records. Out on December 2, news of the record arrives today alongside the first single, “Problem Child” – for many, this is probably the first glimpse into Katz’s all-encompassing Shirley Hurt…

BRUNO BAVOTA & CHANTAL ACDA A Closer Distance (Temporary Residence, 2022)* Come ogni collaborazione a distanza, soprattutto negli ultimi anni, quella tra Bruno Bavota e Chantal Acda ruota tutta intorno a connessioni, solitudini e – appunto – distanze fisiche alle quali corrispondono introspezioni condivise. Quello tra il pianista napoletano e la cantautrice olandese è invece un dialogo…

HENNING SCHMIEDT Piano Miniatures (Flau, 2022) Il titolo del nuovo lavoro di Henning Schmiedt è già pienamente autoesplicativo. Sulla scia del “Piano Diary” pubblicato sul finire dello scorso anno anche le quindici brevi “Piano Miniatures” indulgono a una formula basata sul solitario stillare di note dello strumento del minimalismo neoclassico per eccellenza. Questa volta lo…

[video of the week] Edith Judith – Bridge

Taken from “Bones & Structure”, out October 14th on Ruination Record Co. “We’re not going anywhere,” Katie Ernst (Twin Talk, Jason Moran) sings on “Bridge,” a dreamy standout on Edith Judith’s debut album, Bones & Structure. As the music burbles softly around her—a deftly plucked guitar theme, a drumbeat that alternates between keeping and disrupting…

FUTURE CONDITIONAL Isotech (Second Language, 2022)* Dopo innumerevoli rinvii e ben quindici anni da “We Don’t Just Disappear”, è finalmente arrivato il momento del secondo album di Future Conditional, progetto nel quale Glen Johnson e Cédric Pin danno libero sfogo alla loro passione per l’electro-pop e le sonorità sintetiche degli anni Ottanta. Benché l’informazione sia…

IAN WILLIAM CRAIG Music For Magnesium_173 (130701/FatCat, 2022) Mentre le colonne sonore sono già da tempo assurte a forma espressiva autonoma e stimolante, “Music For Magnesium_173” si candida a scompaginare anche il lessico della musica per videogiochi. Niente frammenti disorganici né costellazioni di blips e pulsazioni, ma un monumentale affresco orchestrale di quasi ottanta minuti…

ELLEN ARKBRO & JOHAN GRADEN I Get Along Without You Very Well (Thrill Jockey, 2022)* Un senso di immediato spaesamento spazio-temporale pervade fin dalle prime note il frutto della collaborazione tra i due musicisti svedesi Ellen Arkbro e Johan Graden. Entrambi compositori dediti alla sperimentazione e intersezione tra linguaggi sonori, nonché attivi sulle scene musicali…

AIRPORT PEOPLE From Nine Mornings (Whited Sepulchre, 2022) Ruota tutto intorno alla ricerca di spazi, momenti e formule espressive liminali il debutto di Leon Todd Johnson, che non a caso ai luoghi di transito per eccellenza – da lui intensamente frequentati per motivi familiari – ha consacrato lo stesso alias sotto il quale presenta le…

[video of the week] Permanent Vacation – FM

Taken from the album “Shelf Life”, out December 2nd 2022 via  Totally Real Records. Permanent Vacation is the duo formed by Christopher Marks (Lake Michigan) and Juliette Rapp. The duo, now based in Mexico City, describe their music as “the magnet of the block of 4 patterned drops of water slides down the door of…

KRAMIES Kramies (Hidden Shoal, 2022)* È decisamente emblematica la scelta da parte di Kramies Windt di presentare come omonimo l’album che corona una lunga teoria di singoli ed Ep, nonché un prolungato periodo di assenza di pubblicazioni, alquanto inedito per il navigato musicista del Colorado. Gli otto brani che formano il lavoro rappresentano infatti l’ideale…