music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

LAWRENCE ENGLISH – Cruel Optimism (Room40, 2017)* Al pari di Tim Hecker e di pochissimi altri, Lawrence English è riuscito a far transitare la propria rumorosa ricerca sonora nel più ampio … Continua a leggere

In evidenza · Lascia un commento

BARRETT’S DOTTLED BEAUTY – Owls In Her Eyes (Les Enfants Du Paradiddle, 2017) Fin dalla denominazione prescelta, non nascondono le proprie fascinazioni musicali Alan Davidson (Kitchen Cynics) e Gayle Brogan … Continua a leggere

19 febbraio 2017 · Lascia un commento

FINGLEBONE – Sunlit Plumes Of Dust (Whitelabrecs, 2016) Lo sospensioni particellari attraversate da un raggio di sole che identificano il più recente lavoro di Adam Varney sotto l’alias Finglebone riassumono … Continua a leggere

19 febbraio 2017 · Lascia un commento

SODA LITE – In Eco (Constellation Tatsu, 2017) Un viaggio attraverso i suoni di una quotidianità naturalista: è quello condotto da Alex Last, alias Soda Lite, nel corso dei sette … Continua a leggere

18 febbraio 2017 · Lascia un commento

[streaming] Sunnanaeng – Nyar

A song about things lost and things found. Inspired by folkhemmet, cute cats turned inside out, Instagram filters, Donald Trump’s knee caps, Taylor Deupree, Stars of the Lid and the … Continua a leggere

18 febbraio 2017 · Lascia un commento

FOUDRE! – EARTH O.S.T. (Gizeh, 2017) L’ensemble dronico guidato da Frédéric D. Oberland (Oiseaux-Tempête, The Rustle Of The Stars), che comprende anche il duo Saåad di Romain Barbot e Grégory Buffier, si … Continua a leggere

17 febbraio 2017 · Lascia un commento

JENS LEKMAN – Life Will See You Now (Secretly Canadian, 2017) Sembra un attimo, ma sono trascorsi esattamente dieci anni da “Night Falls Over Kortedala”, l’album che ha trasformato Jens … Continua a leggere

17 febbraio 2017 · Lascia un commento