DANIEL K. BÖHM – Carrier (Eilean, 2016) I riferimenti all’universo molecolare organico, ricorrenti quando si tratta di lavori di minimalismo elettro-acustico, trovano nel debutto discografico di Daniel K. Böhm una manifestazione quanto mai calzante, legata alla stessa biografia dell’artista che adesso vive in una fattoria abbandonata nel Texas più profondo, dopo aver praticato in passato…