[video of the week] TJO – A Sunday 2020

On July 23, Orindal Records will release “Dispatches from the Drift”, a new album of solo synthesizer improvisations by TJO (aka Tara Jane O’Neil). Recorded at home in California between April 2020 & February 2021, Dispatches from the Drift plays like a series of private meditations; music made for the pure & joyous purpose of…

COLLEEN The Tunnel And The Clearing (Thrill Jockey, 2021)* Altri quattro anni tra un disco e l’altro di Cécile Schott corrispondono a un nuovo giro di boa – personale, oltre che creativo – dell’artista francese. I sette brani di “The Tunnel And The Clearing”, densi ed eterei al tempo stesso, sviluppano infatti le nuove strade…

[video of the week] Colleen – Hidden In The Current

Ahead of the release of her forthcoming new album The Tunnel and the Clearing on 21 May via Thrill Jockey, Colleen aka multi-instrumentalist/vocalist Cécile Schott, has shared the mesmeric new video for “Hidden in the Current”, directed by visual artist and animator Daniel Baretto. Closing out the record, “Hidden in the Current” forms the sonic and emotional climax of The…

SIMON MCCORRY And Where Are You Really From? (Polar Seas, 2021) È un periodo di fervida creatività per Simon McCorry, che subito dopo l’Ep “Nature In Nature” dà alle stampe un lavoro di quaranta minuti, ripartito in cinque dense tracce. Messe da parte le divagazioni ambientali, il violoncello processato dell’artista inglese torna a dominare, solitario,…

IAN NYQUIST Endless, Shapeless (Laaps, 2021) Nei due anni trascorsi dal debutto “Cuan”, Ian Nyquist ha ampliato sensibilmente il proprio spettro compositivo, innestando su field recordings e frequenze concrete un microcosmo di elementi elettro-acustici ricombinati in prolungati piani sequenza. L’approccio cinematico-descrittivo dell’artista irlandese ricorre appieno nei nove brani che formano il tenebroso itinerario d’ascolto di…

BENJAMIN FINGER Exit du Départ (Oscarson, 2021) Fresco reduce da un nuovo episodio di oscura improvvisazione ambientale insieme a James Plotkin (“We Carry The Curse“), Benjamin Finger offre immediatamente un diverso profilo della sua sfaccetta personalità creativa. Nelle due tracce di circa venti minuti che formano “Exit du Départ”, l’artista norvegese ritorna alla composizione elettro-acustica,…

ROXANE MÉTAYER Éclipse des Ocelles (Morc, 2021) Nel suo primo album in veste di musicista, Roxane Métayer modella il suono del violino come fa con la materia concreta che plasma in sculture e disegni. L’artista belga condensa nelle otto tracce di “Éclipse des Ocelles” i diversi esiti delle sue esplorazioni sulle possibilità offerte dal suo…

[streaming] Leider – Colder Underground

Taken from “A Fog Like Liars Loving”, out May 14th 2021 via Beacon Sounds. Leider is an ensemble that plays songs by Rishin Singh and hails from the city of Berlin. A Fog Like Liars Loving, their debut album, is fragile and delicate music that reflects the darker side of urban living – themes of…

LONER DELUXE Field Recordings (Rusted Rail, 2021)* In oltre un decennio di attività, Loner Deluxe è andato via via trasformandosi da solitario progetto di sperimentazione casalinga di Keith Wallace – altresì responsabile dell’etichetta Rusted Rail – in un condiviso patchwork di suoni e frammenti armonici, nel quale convivono una pluralità di spunti acustici e analogici….

THAT WHICH IS NOT  The Basic Sharpness Of Emotions  (KrysaliSound, 2021) Pier Giorgio Storti (Belaqua Shua) e Nicola Fornasari (Xu) si erano trovati a collaborare nel più recente album del secondo a nome Xu(e) (“Music For Vanished People”, 2020), tuttavia la loro affinità proviene da più lontano, seppure manifestata in campi musicali diversi ma comunque…

[streaming premiere] Tristan Eckerson – Quiet Now

New single by Tristan Eckerson, out digitally on February 5th 2021. Quiet Now” is probably the most minimal, haunting, and ethereal composition for solo piano that Tristan Eckerson has ever created. Using the sound of sustain and reverb as an instrument unto itself, the gentle and eerie track is both mysterious and soothing, peaceful and…

ELORI SAXL  The Blue Of Distance  (Western Vinyl, 2021) Come le montagne osservate da lontano assumono una colorazione azzurra, così un’opera incentrata su synth analogici può invece rivelare un’essenza di composizione contemporanea. Non a caso al fenomeno ottico si riferisce il titolo del lavoro realizzato da Elori Saxl Kramer – filmaker, autrice di musica per…

VV.AA. Drifts & Flurries – A Second Language Collectanea (Second Language, 2021) Mentre tutta la musica scorre ormai (troppo) velocemente tra playlist dematerializzate, l’etichetta Second Language mantiene vivo il gusto delle compilation, non solo presentate nelle abituali, curate edizioni fisiche, ma anche contrassegnate da un comune denominatore tematico. Dopo la raccolta estiva “Avenue With Trees” (2020), è…

[streaming] Knomad Spock – Egypt

Knomad Spock is delighted to announce the release of his sumptuous new single ‘Egypt’ which is out now, giving the second taste of his sublime and ambitious forthcoming debut album scheduled for release in 2021 via Hinterland Creative. Commenting on the single, KS says: “Egypt is a rework of an earlier song recorded at the…

ADAM STAFFORD Diamonds Of A Horse Famine (Song, By Toad, 2020) Nelle nove canzoni di “Diamonds Of A Horse Famine”, Adam Stafford ritrova – letteralmente – la propria voce dopo un lungo periodo nel quale si è dedicato in particolare alla composizione strumentale. A seguito delle decostruzioni cameristiche di “Fire Behind The Curtain” (2018) l’artista…

ORLA WREN The Blind Deaf Stone (Time Released Sound, 2021) La personalità artistica da autentico “outsider” di Orla Wren conosce intervalli creativi irregolari e applicazioni espressive mutevoli. Dedicatosi nell’ultimo periodo all’elaborazione di “Filmscores” del tutto peculiari (messe a disposizione alla fine dello scorso anno in ben sette volumi in formato digitale), l’enigmatico artista inglese torna a…

THE MICROPHONES Microphones In 2020  (P.W. Eleverum & Sun, 2020) Una traccia di tre quarti d’ora è sempre difficilmente assimilabile, a maggior ragione di questi tempi. Lo è quando si tratta di “long form” strumentali ma, forse ancora di più, quando contiene un flusso narrativo di suono e coscienza lungo vent’anni e attraversato da dolorosi…

DALOT & SOUND AWAKENER Departures  (Fluid Audio, 2020)  Il secondo capitolo della collaborazione a distanza tra Maria Papadomanolaki (Dalot) e Nhung Nguyen (Sound Awakener) sviluppa la complessità del processo già alla base del precedente “Little Things” (2018) in una costellazione di texture e microsuoni che descrivono un sofferto itinerario d’ascolto e narrazione. A differenza del…

HENRIK MEIERKORD Kval  (Ambientologist, 2021)* Ormai sempre più spesso, non è il semplice utilizzo di una strumentazione “classica” a definire opere di composizione contemporanea, bensì l’espressione e le dinamiche da esso generate. Tale premessa vale senz’altro di fronte al nuovo lavoro del violoncellista svedese Henrik Meierkord, artista di formazione classica ma negli anni protagonista di…