POPPY ACKROYD – Feathers (Denovali, 2014) L’essenza della contemporaneità che fonde classicismo e sperimentazione ricorre in una sintesi perfetta nel secondo album solista di Poppy Ackroyd. Nei due anni trascorsi dal promettente “Escapement“, incentrato soltanto sul dialogo tra violino e pianoforte, la compositrice londinese ha avuto modo di affinare la propria sensibilità studiando le dinamiche meccaniche…