IACAMPO – Valetudo (Urtovox, 2012) Nello scorcio finale dell’anno, Urtovox ha piazzato un’accoppiata di dischi italiani che ben poco hanno a che fare con i cliché della scena nazionale, per stile e autonomia realizzativa, oltre che per una netta presa di distanze dalla fugacità di facili mode indipendenti e dall’artata predisposizioni di colpi ad effetto,…