JACOB DAVID Mursejler (Moderna, 2021) Le note del pianoforte di Jacob David sono talmente aliene dall’ordinaria dimensione temporale che hanno impiegato oltre cinque anni per tornare a manifestarsi dopo il debutto “Omkuld” (2015). In “Mursejler” il compositore danese offre nuova prova del suo tocco felpato in dodici brevi bozzetti, nuovamente realizzati su un pianoforte antico,…

rearview mirror: 2015

Per il quarto anno consecutivo, tanti quanti quelli di autonoma attività di Music Won’t Save You, ci si ritrova al tradizionale resoconto ricostruttivo degli ultimi dodici mesi di produzioni musicali, seguite anche nel 2015 attraverso una mole mai così ingente di recensioni (circa 600!), streaming media, interviste e articoli. Chi segue queste pagine, curate per…

JACOB DAVID – Omkuld (Moderna, 2015) Per ottenere un ambiente sonoro particolare, nel quale far risuonare le timbriche atemporali del pianoforte, non è sempre necessario ricorrere a effetti elettronici o ad artificiose “preparazioni” dello strumento; a volte, invece, è sufficiente un vecchio strumento dai meccanismi ovattati con feltro e cotone. È questa la filosofia applicata dal…