FLOWERS FROM THE MAN WHO SHOT YOUR COUSIN – Hapless (Waterhouse, 2006) Proviene dalla Francia una delle più gradite rivelazioni dell’anno in quell’ambito sterminato e pullulante di produzioni che è attualmente il folk cantautorale. È la neonata etichetta Waterhouse a tenere a battesimo il debutto solista di un autore sensibile ed essenziale, sotto un moniker…

GLEN HANSARD & MARKETA IRGLOVA – The Swell Season (Anti, 2006) L’incontro tra stili ed esperienze musicali in apparenza lontane tra loro è spesso in grado di produrre risultati affascinanti, se si tratta non di un mero accostamento tra generi ma di una consapevole e partecipata integrazione creativa. Questo avviene in “The Swell Season”, ben…

storie d’artista: MATT ELLIOTT

Mutazioni folk di un manipolatore di suoni Nella sua carriera solista l’ex leader dei bristoliani Third Eye Foundation si è indirizzato verso atmosfere che, partendo da uno sghembo cantautorato post-rock, si sono fatte sempre più rarefatte, oscure e intimiste. Un percorso culminato nell’accoppiata “Drinking Songs”-“Failing Songs”, all’insegna di uno spleen depresso, quasi rassegnato alla follia…