LOWERED – Arche (For Singing Bowls) (Trome, 2018) Fin dalla sua prima manifestazione (2016), Chris Gowers ha concepito “Arche” come una piccola serie di uscite, focalizzate alla ricerca della primigenia essenza del drone attraverso una strumentazione acustica inconsueta. Dopo il tam-tam del primo episodio, è ora il turno delle campane tibetane, seppure nell’occasione accostate a…

KARINA ESP – A Still From The Film (Morc, 2014) Ideale prosecuzione del precedente lavoro realizzato da Chris Gowers sull’etichetta belga Morc, “Detachment” (2012), l’istantanea espansa in formato di album racchiusa nelle quattro tracce di “A Still From The Film” vede il sound-artist inglese espandere i confini del suo progetto Karina ESP oltre i confini…

LOWERED – Lost Seas (Hibernate, 2013) Frutto della collaborazione tra Chris Gowers (Karina ESP) e Katie English (Isnaj Dui), “Lost Seas” vede i due sperimentatori inglesi spogliare completamente da rimaneggiamenti elettronici le loro partiture per pianoforte e violoncello, per restituirle alle rispettive dinamiche corali. In seguito rifiniti da percussioni, fiati e ventosi field recordings marini, i…

KARINA ESP – Detachment (Morc, 2012) Chris Gowers rispolvera il suo alias Karina ESP per un lavoro sulla lunga distanza dopo anni trascorsi tra progetti e collaborazioni varie. Proprio dall’incontro del chitarrista inglese con Fraser McGowan (Small Town Boredom, Caught In The Wake Forever) ha tratto impulso la realizzazione di “Detachment”, registrato nel corso di un…