music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

THE GREATEST HOAX – Expiration Compositions (Serein, 2017) Fresco reduce dall’esperienza in duo con Scott Morgan (Loscil) in High Plains, il violoncellista Mark Bridges si ritrova alla guida del quartetto d’archi … Continua a leggere

25 giugno 2017 · Lascia un commento

YAIR ELAZAR GLOTMAN & MATS ERLANDSSON – Negative Chambers (Miasmah, 2017) Declinare una tormentata contemporaneità non sotto forma di astrazioni digitali, bensì attraverso strumenti antichi: questa la finalità per la quale … Continua a leggere

24 giugno 2017 · Lascia un commento

VV.AA. – Matinée Idols (Matinée, 2017) Da vent’anni a questa parte, la californiana Matinée è un indiscusso punto di riferimento per gli estimatori dell’indie-pop, che nelle sue produzioni – quasi … Continua a leggere

23 giugno 2017 · Lascia un commento

ERALDO BERNOCCHI & NETHERWORLD – Himuro (Glacial Movements, 2017) Nessun recondito scenario naturalistico, bensì una dimensione ben più prossima e tangibile è alla base della nuova esplorazione glaciale di Alessandro … Continua a leggere

23 giugno 2017 · Lascia un commento

THE MOUNTAIN GOATS – Goths (Merge, 2017) Sedici album e non sentirli: giunto a tale traguardo dei suoi Mountain Goats, John Darnielle non cessa di proiettare sull’attività cantautorale l’attitudine tematica sviluppata … Continua a leggere

22 giugno 2017 · Lascia un commento

THE RED F – Balm Of Glead (Microcultures, 2017) Nove canzoni per una ripartenza artistica: di questo si tratta “Balm Of Glead”, primo album della nuova avventura solista di Tim … Continua a leggere

21 giugno 2017 · 1 Commento

VV.AA. – Whitelabsounds (Whitelabrecs, 2017) In appena meno di un biennio, costellato da una ventina di uscire, la Whitelabrecs di Harry Towell (Spheruleus) si è affermata quale una tra le … Continua a leggere

21 giugno 2017 · Lascia un commento