MIDDLEMARCH – Wolf Hall (Time Released Sound, 2014) Appena reduce da un binomio di dischi di guitar-ambience (“Two Suns Were Visible In The Sky” e “Periphery“), anche il prolifico sperimentatore inglese Ross Baker si lascia affascinare da suggestioni modern classical, intraprendendo un ennesimo progetto che lo vede collaborare con il pianista Dimitris Avramidis. Le otto composizioni…

ROSS BAKER – Clouds In The Shape Of Clouds (Plenty Wenlock, 2014) Un cd-r 3” di appena dodici minuti, oltre la metà dei quali occupati da un remix, permette di scoprire ulteriori tasselli dello sfaccettato mondo sonoro di Ross Baker, prolifico artista inglese dedito a modulazioni chitarristiche in prevalenza tradotte in un desolato soundscaping ambientale…

ROSS BAKER – Periphery (Twice Removed, 2014) I quaranta minuti di “Periphery” sono da considerarsi accessori a “Two Suns Were Visible In The Sky”, poiché originariamente composti da Ross Baker contemporaneamente a quelli infine inclusi nel più recente album a suo nome. Rispetto al visionario soundscaping di quel lavoro, le otto tracce di “Periphery” esplorano…

ROSS BAKER – Two Suns Were Visible In The Sky (Flaming Pines, 2014) Un titolo visionario che pare riecheggiare i mondi surreali di Haruki Murakami è il biglietto da visita del nuovo lavoro di Ross Baker, compositore inglese attivo da oltre un decennio con progetti eterogenei contrassegnati da diversi alias, che solo in occasione di…