SLOW DANCING SOCIETY – Lilac Lullabies E.P. (Hidden Shoal, 2017) Celebrati da poco i dieci anni di attività sotto l’alias Slow Dancing Society, Drew Sullivan intraprende un nuova pagina creativa, che in un certo senso gli consente di ripercorrere una parabola che dalle intersezioni tra ambient e post-rock lo ha condotto a più marcati approdi…

SLOW DANCING SOCIETY – The Wagers Of Love And Their Songs From The Witching Hour (Hidden Shoal, 2016) Un titolo chilometrico e un impianto altrettanto articolato di ben diciannove brani contrassegna il settimo lavoro di Drew Sullivan, che coincide con il decennale della sua attività sotto l’alias Slow Dancing Society. In tale ampio contesto, che…

SLOW DANCING SOCIETY – The Cogent Sea (Hidden Shoal, 2014) Alla sesta tappa del suo consolidato percorso sull’esile crinale tra ambient e post-rock, Drew Sullivan volta pagina rispetto alle modulate sinfonie del precedente “Lanterna Magica” per innestare su tonalità evanescenti una tavolozza di suoni caldi e pulsanti. Le dodici tracce di “The Cogent Sea” sono…

SLOW DANCING SOCIETY – Lanterna Magica (Hidden Shoal, 2012) Sempre più incorporee, le riflessive modulazioni chitarristiche di Drew Sullivan trovano nel suo quinto album a nome Slow Dancing Society un’ulteriore accentuazione di derive ambientali ormai distanti dall’originaria sensibilità “post-“. I cinquanta minuti di “Lanterna Magica” mantengono fede al titolo che li comprende, attraverso una costellazione di…