HALLOCK HILL – Kosloff Mansion (Hundred Acre, 2014) Non di solo fingerpicking vive Hallock Hill, alter-ego creativo di Tom Lecky; in “Kosloff Mansion” il chitarrista newyorkese depone il suo strumento d’elezione in favore del pianoforte e di un’ambience nella quale le sospensioni sono protagoniste tanto quanto le note. Queste ultime paiono adagiate su un pulviscolo quasi…

HALLOCK HILL – A Hem Of Evening (Mie Music, 2012) Il chitarrista newyorkese Tom Lecky rivisita e raddoppia il suo disco del 2011 “The Union”, associando in un doppio vinile alle sue nove tracce altri quaranta minuti di loop acustici e ovattata ambience. Nei nuovi brani, il carattere meditativo e sottilmente mistico del picking di…