ALAMEDA – Fortunate Vices (New Granada, 2016) Mentre il mondo musicale gira a velocità sempre più vorticosa, alcune esperienze di autentica indipendenza richiedono tempi inevitabilmente lunghi per portare a maturazione i propri frutti. Ben tre anni e mezzo hanno infatti impiegato gli Alameda a dare un seguito al loro ottimo secondo lavoro “Procession” (2012), un…

[streaming] Alameda – A Violence

Track taken from the new album “Fortunate Vices”, out March 4th. Alameda is the Portland-based five piece outfit founded by singer/guitarist Stirling Myles and cellist Jessie Dettwiler, joined by clarinetist Jennifer Woodall, guitarist Tim Grimes and drummer Barra Brown. Compared to the baroque pop of Nick Drake and the slow-core dream pop of early Low,…

rearview mirror: 2012

Già esercizio sterile o, comunque, vissuto sempre con un misto di distacco e sportiva giocosità, quello delle “fatidiche” classifiche di fine anno continua progressivamente ad assumere un valore del tutto residuale nell’attuale universo discografico, popolato da centinaia e centinaia di uscite frammentate al mese (o forse alla settimana), e anche nel mondo di chi prova…

ALAMEDA – Procession (False Migration, 2012) Ancora pregevoli sensazioni folk dall’inesauribile fucina di Portland: questa volta è il turno del quintetto Alameda, originariamente formatosi intorno al songwriter Stirling Myles e alla cantante e violoncellista Jessie Dettwiler, entrambi peraltro reduci da una precedente esperienza post-rock. Nonostante la netta transizione d’ambito, le ascendenze del nucleo fondante della band…