KEELEY FORSYTH – Debris (Leaf, 2020)* È senz’altro superfluo sottolineare che, soprattutto di questi tempi, è assai raro trovarsi in presenza di un disco di debutto realizzato non esattamente dalla cameretta di qualche giovane dalle velleità artistiche, ma anzi da qualcuno che ha appena superato la simbolica soglia dei quarant’anni. Non soltanto quest’ultimo è il…

ANNELIES MONSERÉ – Debris (Morc, 2016) Benché di recente non siano mancate sue testimonianze sonore, sotto forma di collaborazioni e rielaborazioni di vecchi brani, era da ben quattro anni che Annelies Monseré non si faceva sentire attraverso un album organico (“Nest”, 2012). Se già quel lavoro sembrava invertire il processo di progressiva definizione dei pur sempre…

SIMA KIM – Debris (Soft Corridor, 2013) Il nome del giovane e prolifico coreano Sima Kim è in breve tempo diventato familiare a quanti seguono con attenzione le sperimentazioni ambientali. Da tempo residente in Europa e interessato appunto tanto allo studio della musica classica quanto alle manipolazioni droniche. “Debris” è la sua ultima creazione, frutto…