music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

annelies_monsere_debrisANNELIES MONSERÉ – Debris
(Morc, 2016)

Benché di recente non siano mancate sue testimonianze sonore, sotto forma di collaborazioni e rielaborazioni di vecchi brani, era da ben quattro anni che Annelies Monseré non si faceva sentire attraverso un album organico (“Nest”, 2012). Se già quel lavoro sembrava invertire il processo di progressiva definizione dei pur sempre sfocati contorni dell’espressione dell’artista belga, i sette brani del nuovo “Debris” rispondono appunto all’idea di lieve detrito sonoro trasportato dal vento, suggerita in maniera calzante dal titolo.

Come seguendo la parte discendente di una parabola, la Monseré torna a decostruire gli elementi della sua musica, segmentandoli in minuti frammenti – sotto forma di brevi impulsi armonici e vocalizzi eterei – a loro volta calati in un pulviscolo nebbioso di micro-suoni in bassa fedeltà. Mentre diminuisce il livello di definizioni di brani dalla struttura quanto mai libera e irregolare, come tessere di un puzzle in continuo rimescolamento, se ne amplifica il contenuto acustico-analogico, risultante da una sequenza di impulsi di organi e tastiere ma anche di brevi inserti di pianoforte, violoncello, basso e chitarra, che esaltano le doti di polistrumentista dell’artista belga.

La sua solitudine creativa consegue dunque in “Debris” un livello di autosufficienza peraltro corrispondente a una discreta varietà di ambientazioni, che spaziano da caliginose risonanze drone-folk a spettrali evocazioni vocali, accomunate dalla consistenza eterea, inafferrabile come pulviscolo sospeso nella penombra creativa di un’artista dal fascino sempre più straniante.

http://www.annelies-monsere.net/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 novembre 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: