JASMINE GUFFOND & ERIK K SKODVIN – The Burrow  (Sonic Pieces, 2020) Jasmine Guffond ed Erik K Skodvin si sono trovati per la prima volta a suonare insieme lo scorso anno, in un evento che celebrava il decennale dell’etichetta berlinese Sonic Pieces. Da quell’incontro è nata un’organica collaborazione, sviluppata in studio con l’aggiunta dei vocalizzi…

ERIK K SKODVIN & RAUELSSON – A Score For Darling (Sonic Pieces, 2018) Per musicare la tormentata storia d’amore e di danza della sua ultima pellicola “Darling”, la regista danese Birgitte Stærmose si è rivolta all’inedito binomio formato da Raúl Pastor Medall (Rauelsson) ed Erik K. Skodvin (Svarte Greiner, Deaf Center). Entrambi alla prima prova di…

SVARTE GREINER – Moss Garden (Miasmah, 2016) Pur reduce dalla splendida ristampa ampliata che ha celebrato il decennale di “Pale Ravine”, Erik Skodvin non è certo artista tale da indulgere in ricordi del proprio passato. Ecco dunque l’artista norvegese tornare al proprio progetto personale Svarte Greiner, senz’altro quello più tenebroso e sperimentale della sua composita…

DEAF CENTER – Recount (Sonic Pieces, 2014) Benché Otto A. Totland ed Erik K. Skodvin si siano già ritrovati sotto le insegne della berlinese Sonic Pieces, “Recount” non è il frutto di una nuova collaborazione tra i due artisti norvegesi, bensì la condivisione di materiale di prova tratto da session successive ai due dischi del loro…

ERIK K SKODVIN – Flame (Sonic Pieces, 2014) Vi è una linea di continuità, non determinata dalla sola comunanza di estetica ed etichetta, tra le nove tracce di “Flame” e il precedente “Flare” (2010), primo lavoro a proprio nome di Erik Knive Skodvin (Deaf Center, Svarte Greiner). In entrambi i lavori, l’artista norvegese ha sviluppato la…

B/B/S/ – Coltre / Manto (Midira, 2014) Quello berlinese tra Aidan Baker, Andrea Belfi ed Erik K. Skodvin, testimoniato lo scorso anno da “Brick Mask”, non è stato un incontro estemporaneo. Oltre al lavoro in studio, i tre artisti hanno eseguito una serie di registrazioni in presa diretta, una delle quali nella Christuskirche di Bochum e…

SVARTE GREINER – Black Tie (Miasmah, 2013) Originariamente destinato a un’installazione di Marit Følstad, “Black Tie” si è trasformato nel primo lavoro pubblicato in solitaria da Erik Skodvin sulla propria etichetta Miasmah. Sotto le insegne del suo progetto più oscuro, Svarte Greiner, l’artista norvegese condensa in due tracce, ciascuna dalla durata di poco superiore ai venti…

B/B/S/ – Brick Mask (Miasmah, 2013) Berlino si conferma crocevia continentale per artisti impegnati in territori sperimentali: lì si sono incontrati Aidan Baker, Andrea Belfi e Erik Skodvin, che in “Brick Mask” hanno unito i loro strumenti come in una vera e propria band. Il risultato delle intersezioni tra percussioni, vibranti linee di basso ed effetti…

OTTO A TOTLAND / ERIK K SKODVIN – Harmony From The Past (Sonic Pieces, 2012) Otto Totland ed Erik Skodvin si sono ritrovati lo scorso anno, dando nuova linfa al loro progetto Deaf Center, fino ad allora rimasto silente per lungo tempo dopo lo splendido debutto “Pale Ravine“. I percorsi dei due, nel frattempo proseguiti autonomamente,…