RENÉ MARGRAFF – Phasen (Home Normal, 2014) Il primo lavoro realizzato da René Margraff privo del diaframma dell’alias Pillowdiver presenta una simbolica valenza di riduzione a una scarna essenza della ricerca sonora dell’artista tedesco. Si tratta, in fondo, di un’ulteriore tappa di avvicinamento a quel grado zero espressivo già perseguito da Margraff nell’oscuro mini “Bloody Oath”…

FAURES – Continental Drift (Home Normal, 2014) La deriva dei continenti è immagine quanto mai calzante per un progetto che ha più volte attraversato il globo. L’idea di Faures nasce dal singaporiano Fuzz Lee (elintseeker), che vi ha coinvolto il tedesco René Margraff (Pillowdiver) e il canadese Samuel Landry (Le Bérger) sulla base del concetto dell’influenza dell’ambiente…

PILLOWDIVER – Bloody Oath (Dronarivm, 2013) A giudicare dalla cupa resa sonora, sarebbe davvero difficile identificare la matrice dell’ultimo esperimento di René Margraff; non più sinuosi giochi di echi e riverberi, come invece in molte della sue precedenti opere a nome Pillowdiver, ma dense saturazioni connotano i tre pezzi contenuti in “Bloody Oath”, mini album…