rearview mirror: 2016

Buone o cattive che possano reputarsi, alle abitudini è ben difficile rinunciare; per questo, nelle ultime settimane (in qualche caso persino prima della fine dello scorso novembre!) chi segue con attenzione la musica indipendente avrà avuto modo di leggere decine e decine di classifiche volte a ricostruire, raccogliendone il meglio, l’annata appena trascorsa. Per lo…

SAMARA LUBELSKI – The Gilded Raid (Drawing Room, 2016) Di tanto in tanto, ad intervalli irregolari, Samara Lubelski accantona per un attimo le sue ricercate sperimentazioni elettro-acustiche, solitarie e collaborative, per coltivare la propria passione per il pop sixties e, in generale, per un songwriting lieve e sbarazzino. Quando ciò avviene, però, si tratta quasi…

SAMARA LUBESLKI – Wavelength (De Stijl, 2012) Un po’ per le ormai risalenti esperienze nei Sonora Pine, un po’ per le più recenti, cervellotiche derive di drone-folk psichedelico, da Samara Lubelski non sarebbe stato semplice attendersi un album come “Wavelength”. Invece, il sesto lavoro solista della violinista e cantante che ha diviso la propria attività…