JANEK SCHAEFER – Lay-by Lullaby (12k, 2014) Un viaggio di settantatre minuti ai confini della percezione, che muove da fonti concrete per sconfinare in frequenze subliminali: questa, in estrema sintesi, l’essenza di “Lay-by Lullaby”, lavoro che Janek Schaefer ha concepito per un’installazione in occasione di una sua performance londinese dello scorso anno, improntato a un’estetica…

STEPHEN VITIELLO + MOLLY BERG – Between You And The Shapes You Take (12k, 2013) Il secondo capitolo della collaborazione tra Stephen Vitiello e Molly Berg, dopo “The Gorilla Variations” del 2009, vede i due artisti nuovamente impegnati a intersecare le rispettive improvvisazioni nella creazione di paesaggi ambientali che, grazie alla successiva elaborazione produttiva, ne…

MOSKITOO – Mitosis (12k, 2013) In sei anni di live performing, registrazioni e attività creative diverse da quella strettamente discografica (il debutto “Drape” risale infatti al 2007), il progetto Moskitoo della giapponese Sanae Yamasaki si è trasformato da crisalide glitch-pop tra le tante che allora popolavano la scena artistica del Sol Levante a farfalla leggiadramente…

RYUICHI SAKAMOTO + TAYLOR DEUPREE – Disappearance (12k, 2013) Nell’incessante ricerca espressiva che sta conducendo Taylor Deupree a numerose esperienze collaborative (ultima quella con Cameron Webb in “Wood, Winter, Hollow”), l’attivissimo manipolatore di suoni ambientali statunitense incontro un altro artista a sua volta incline alle collaborazioni, ancorché proveniente da un retroterra piuttosto diverso, quale Ryuichi…

ILLUHA – Interstices (12k, 2013) Più che il vero e proprio secondo atto della collaborazione tra Corey Fuller e Tomoyoshi Date (il primo, “Shizuku”, è datato 2011), “Interstices” rispecchia l’essenza del suo titolo “in transizione”, raccogliendo tre lunghe tracce catturate in presa diretta durante il tour della Weast Coast americana intrapreso dal duo successivamente al…

SEAWORTHY + TAYLOR DEUPREE – Wood, Winter, Hollow (12k, 2013) Primo incontro artistico tra due sperimentatori di lungo corso, “Wood, Winter, Hollow” è, come da titolo, una passeggiata bucolica tra boschi e campi desolati in inverno, la cui spaziosa solitudine è riempita da paesaggi sonori acustici e analogici, nonché da field recordings naturalistici, in prevalenza…

MARSEN JULES – The Endless Change Of Colours  (12k, 2013) Reduce da una recente immersione nei tepori elettro-acustici di krill.minima, Martin Julhs assume nuovamente, a due anni dallo struggente “Nostalgia”, le vesti del suo principale progetto artistico. Anche in quest’occasione, lo stimato sound artist tedesco non si discosta dai propri cardini concettuali di memoria e…

TAYLOR DEUPREE – Faint (12k, 2012) A conclusione di un anno – il 2012 – particolarmente ricco di uscite che hanno ridisegnato i confini della sua etichetta 12k (basti citare i dischi di Simon Scott, Gareth Dickson, The Boats, Kane Ikin), Taylor Deupree ha dato alle stampe un nuovo lavoro a proprio nome, che non…

KANE IKIN – Sublunar (12k, 2012) Il primo lavoro solista sulla lunga distanza di Kane Ikin, già metà del duo Solo Andata, espande in ben sedici miniature sonore quanto dall’artista australiano già adombrato nel breve Ep “Contrail“. Un alone pulviscolare, prodotto da registrazioni effettuate in presa diretta e dunque volutamente “sporche”, ammanta le composizioni di “Sublunar”,…

SIMON SCOTT – Below Sea Level (12k, 2012) Per realizzare il terzo capitolo delle sue esplorazioni sonore, Simon Scott si è recato nella regione del Fenland, territorio situato nel nord-est dell’Inghilterra e particolarmente interessante dal punto di vista naturalistico in quanto in buona parte collocato, appunto, al di sotto del livello del mare. La peculiarità…

KANE IKIN – Contrail (12k, 2012) Le quattro tracce di “Contrail” segnano il debutto solista di Kane Ikin, metà del duo Solo Andata. In esse si ritrovano le atmosfere di denso calore spaziale che connotano il progetto principale del musicista australiano, accanto a più pervasive manipolazioni di texture ambientali e field recordings, filtrate attraverso nastri…