intervista: MAGGIE ROGERS

Cresce in fretta Maggie Rogers, rivelatasi appena diciottenne con il brioso folk di “The Echo“. Due anni dopo, con il recente “Blood Ballet“, ha mostrato i segnali del cambiamento della maturità, che racconta insieme alla propria precoce storia artistica. Hai cominciato a fare dischi da giovanissima: hai ricevuto un’educazione musicale fin da piccola? Quando avevo sei…

interview: MAGGIE ROGERS

Maggie Rogers grows up quickly. After releasing “The Echo” when she was just eighteen, in her latest “Blood Ballet” she showed the changings of an artistic maturity. Here’s her talking about it and her personal approach to music. You started making records very young: when did you started playing music? Have you got any musical…

MAGGIE ROGERS – Blood Ballet (Self Released, 2014) C’è qualcosa di più consapevole e adulto, ma anche di più oscuro e malinconico nel secondo album di Maggie Rogers, cantautrice originaria del Delaware impostasi all’attenzione degli appassionati di folk al femminile due anni fa, appena diciottenne, con la miscela di freschezza e precoce maturità del debutto…

rearview mirror: 2012

Già esercizio sterile o, comunque, vissuto sempre con un misto di distacco e sportiva giocosità, quello delle “fatidiche” classifiche di fine anno continua progressivamente ad assumere un valore del tutto residuale nell’attuale universo discografico, popolato da centinaia e centinaia di uscite frammentate al mese (o forse alla settimana), e anche nel mondo di chi prova…

MAGGIE ROGERS – The Echo (Self Released, 2012) Le diciottenni in musica, fortunatamente, non sono solo fenomeni costruiti a tavolino. Maggie Rogers ha scritto le sue canzoni ancor prima di raggiungere la maggiore età, dividendosi tra la high school del natio Delaware e il prestigioso Berklee College di Boston. “The Echo” ne raccoglie dieci, testimonianza di…