rearview mirror: 2020

Mai come in quest’occasione la stessa fonte artistica ispiratrice del nome di questo piccolo spazio disperso tra i flutti della rete è anche perfettamente adatta a riassumere l’anno appena concluso: “The End Of A Dark, Tired Year” vale sia per gli aspetti più propriamente musicali, sia per buona parte di quelli personali di chi con…

SEA GLASS – Shifts (Where It’s At Is Where You Are, 2020)* La costellazione di artisti e di spunti stilistici gradualmente costruita da Matt Ashton intorno al collettivo aperto The Leaf Library si arricchisce di una nuova, preziosa combinazione di elementi. Nel duo Sea Glass l’eclettico songwriter e compositore inglese è affiancato dalle ovattate parti…

[streaming] Sea Glass – Splicing Shadows

“Splicing Shadows” is the first track out of “Shifts”, the debut album by Sea Glass, a new band featuring The Leaf Library’s Matt Ashton with Melinda Bronstein, due out on Friday 14 August via Where It’s At Is Where You Are. This is a set of ten spectral, melancholy songs that combine the minimalism of…

GRAND SALVO – Sea Glass (Mistletone, 2018)* Non sono molti i casi in cui le diverse abilità del songwriting e della composizione trovano sintesi nella personalità di un artista indipendente. Agli esempi in tal senso dei ben più celebrati Sufjan Stevens e Patrick Watson, può senz’altro accostarsi quello dell’australiano Paddy Mann, umbratile protagonista di una…

SUSAN JAMES – Sea Glass (Self Released, 2015) Con buona pace di quanti pensano che il folk sia insuscettibile di rinnovamento, nel suo terzo disco “Sea Glass” la californiana Susan James ne propone un’ibridazione al tempo stesso rispettosa della tradizione e proiettata verso linguaggi almeno in apparenza da essa distanti. Reduce da una lunga attività country-folk,…