music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

Blues For Losers

WHIP – Blues For Losers
(Zeal, 2007)

Whip è la creatura solista di Jason Merritt, voce e anima dei Timesbold, band “di culto” originaria dell’Oregon. In questo suo progetto, dai contorni molto intimi ed essenziali, Merritt tende a discostarsi dai tratti experimental-folk della band d’origine, per cimentarsi in un cantautorato scarno e sofferto, incentrato quasi esclusivamente sulla sua voce profonda e su arrangiamenti piuttosto oscuri, ora limitati alla sola chitarra, ora arricchiti di elementi orchestrali che a tratti ricreano, in una dimensione evidentemente ben più ridotta, le atmosfere dei primi Tindersticks.

Se nella sua prima opera, “Atheist Love Song To God” (che aveva ricevuto le attenzioni di un’etichetta che di solito percorre altri territori musicali quale la Resonant), Merritt si era attestato su un songwriting molto lineare e piuttosto classico, in “Blues For Losers” manifesta una certa propensione a strutture compositive più ricche, che spaziano da brani dalla tradizionale impronta alt-country a ballate di oscuro romanticismo, pervase da uno spleen strisciante, perfettamente coerente con il titolo di questo lavoro. È in queste ultime che riesce a esprimersi in maniera più personale lo spirito dolente di Merritt, la cui interpretazione si adatta perfettamente a brani elettroacustici vibranti come “Down By Blood” e “Who Sings”.

Lungo tutto l’album serpeggia tuttavia un’inquietudine latente, espressa tanto nell’abbandono nostalgico dell’armonica di “Spare Angel”, quanto nei toni soffusi dal sapore antico di “ballate ebbre” il cui romanticismo da chansonnier viene solcato soltanto da aspri innesti elettrici (“Newsflash”).
Un lavoro intenso e raffinato, che conferma tutte le qualità cantautorali di Merritt e lo colloca con pari dignità accanto ai migliori interpreti attuali di un genere che vede in Micah P. Hinson il suo esponente più noto e meritatamente celebrato.

(pubblicato su ondarock.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 luglio 2007 da in recensioni 2007.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: