music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

SHARON VAN ETTEN – Tramp (Jagjaguwar, 2012) Al terzo disco ufficiale, la cantautrice del New Jersey si presenta quale una delle più considerate interpreti dell’indie-rock statunitense. Merito della sua voce … Continua a leggere

9 maggio 2012 · Lascia un commento

ANOICE – The Black Rain (Ricco, 2012) L’ensemble nipponico ritorna a quattro anni dall’accoppiata “Out Of Season“/”Ruined-Hotel Session“. Tale lasso di tempo, intervallato da vari progetti paralleli del chitarrista Takahiro … Continua a leggere

8 maggio 2012 · Lascia un commento

LIGHTSHIPS – Electric Cables (Geographic, 2012) A conferma della seconda giovinezza che stanno godendo i Teenage Fanclub, dopo Norman Blake (nel duo Jonny insieme a Euros Child) anche Gerard Love, … Continua a leggere

7 maggio 2012 · Lascia un commento

BIRDS OF PASSAGE & I’VE LOST – I Was All You Are (Cooper Cult/Heath Death, 2012) L’ennesima collaborazione di Alicia Merz introduce la sua nuova etichetta Cooper Cult. Cento copie … Continua a leggere

5 maggio 2012 · Lascia un commento

THE PINES – Dark So Gold (Red House Records, 2012) Lontano dagli scenari da cartolina di certo alt-country, è un west contemplato con ogni disincantati e piglio lieve quello narrato … Continua a leggere

4 maggio 2012 · Lascia un commento

36 – Lithea (3six Recordings, 2012) Dennis Huddleston, musicista e produttore inglese identificato dal misterioso numero 36, conclude la trilogia intrapresa con lo splendido “Hypersona” (2009). A due anni dal … Continua a leggere

3 maggio 2012 · Lascia un commento

HIS CLANCYNESS – Always Mist Revisited (Secret Furry Hole/Splendour, 2012) His Clancyness è da qualche anno la personale incarnazione artistica di Jonathan Clancy, ormai insediatosi a Bologna dopo i trascorsi … Continua a leggere

2 maggio 2012 · Lascia un commento