music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

HIS CLANCYNESS – Always Mist Revisited
(Secret Furry Hole/Splendour, 2012)

His Clancyness è da qualche anno la personale incarnazione artistica di Jonathan Clancy, ormai insediatosi a Bologna dopo i trascorsi con i Settlefish e a margine dell’attività attuale con A Classic Education.

Come il suo stesso titolo lascia intuire, “Always Mist Revisited” altro non è che la ripubblicazione del lavoro edito su cassetta nel 2010, rimasterizzata e ampliata con una serie di cover di Ariel Pink, Everly Brothers, My Bubba & Mi e altri.

Le sedici tracce totali mettono in risalto il tocco lieve di Clancy nel confezionare canzoni dai suoni brillanti e dolcemente decadenti, il cui pop sbilenco spazia da narcolessie folk a grezze gemme dreamy, dalle parti di Beach House o Deerhunter.

(pubblicato su Rockerilla n. 380, aprile 2012)


http://hisclancyness.blogspot.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: