music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

snails_safe_in_silenceSNAILS – Safe In Silence
(Undergrowth, 2016)

A valle di alcuni singoli realizzati negli ultimi anni, che li avevano già imposti all’attenzione degli appassionati, è finalmente arrivato il momento del debutto sulla lunga distanza degli Snails, quintetto di Bristol dedito a un pop tanto sbarazzino quanto ricercato nelle soluzioni sonore.

Fresco e sottilmente malinconico come una brezza dell’autunno che ne ha visto la pubblicazione, “Safe In Silence” ha rappresentato una delle novità indie-pop più brillanti dell’anno, con la sua miscela di melodie cristalline e variopinti arrangiamenti di fiati e archi, che ne impregnava i dieci brani di sensazioni sixties e, a tratti, vagamente acide. L’esplicito riferimento da parte della stessa band a classici quali Barrett e Nico non rende fino in fondo giustizia alla freschezza delle loro canzoni, che sanno essere giocose e tanto scatenate da potersi calare in qualche balera in bianco e nero (“Jennifer Jones”, “More Than A Second”), ma si ammantano anche di un lirismo pop d’autore (soprattutto in “Talking To Anthony”, “Winter Hearts” e nella title track), il cui ricco impianto strumentale rinverdisce le dolci memorie dei Belle & Sebastian.

È tutta qui la declinazione guitar-pop “suburbana” degli Snails, risultante dalla combinazione di trasognate visioni sixties, di delicata scrittura armonica e di una coralità esecutiva che in particolare nei ricorrenti inserti di una tromba trova coronamento raffinato e toccante, travalicante tempi e prefissi definitori, genuinamente pop.

http://www.facebook.com/singingsnails

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28 dicembre 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: