music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

TENNIS – Young And Old
(Fat Possum, 2012)

Ad appena un anno dall’acclamato debutto “Cape Dory”, i coniugi Alaina Moore e Patrick Riley si ripresentano al “secondo set”, col chiaro obiettivo di scalare il ranking.

Rispetto a quell’estemporanea collezione di scatenate popsong, “Young And Old” si dimostra opera più matura e ponderata, benché non sufficientemente fresca da catturare l’attenzione in un panorama popolato da tanti talenti che praticano lo stesso gioco (Vivian Girls, Dum Dum Girls).

Le dieci tracce da tre minuti che compongono l’album snocciolano una serie stereotipata di canzoni surf-garage, che occhieggiano al successo in maniera monocorde, se si eccettuano gli slanci melodici di “Robin” e il passo più compassato di “My Better Self”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 31 gennaio 2012 da in recensioni 2012 con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: