music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

SVEN LAUX – ODD (Whitelabrecs, 2019) Un anno dopo “Schachmatt”, Sven Laux torna a pubblicare per Whitelabrecs un lavoro nel quale espande in maniera significativa il proprio consolidato registro di … Continua a leggere

11 giugno 2019 · Lascia un commento

ØJERUM – Don’t Worry Mother, Everything Is Going To Be Okay (Shimmering Moods, 2019) Come nei collage che, oltre a essere utilizzati per le sue copertine, costituiscono il parallelo campo … Continua a leggere

2 giugno 2019 · Lascia un commento

TRANSTILLA – Transtilla I (Opa Loka, 2019) Nella piccola ma attiva scena sperimentale olandese, intersezioni creative e collaborazioni sono all’ordine del giorno (basti pensare a FEAN, Piiptsjilling e agli innumerevoli … Continua a leggere

19 maggio 2019 · Lascia un commento

WESTERN EDGES – Prowess (Sound In Silence, 2019) Non fa certamente difetto l’ironia a Richard Adams, che nel presentare l’ennesimo progetto della sua ormai quasi trentennale attività discografica (Hood, The … Continua a leggere

21 aprile 2019 · Lascia un commento

MAPS AND DIAGRAMS – Azurescens (Handstitched / False Industries, 2019) Un filo conduttore di baluginante cromatismo e una fluida materia sonora sostanziano la nuova tappa della ricerca elettro-acustica di Tim … Continua a leggere

19 aprile 2019 · Lascia un commento

IAN HAWGOOD – Impermanence (Slowcraft, 2019) Solo un artista della sensibilità di Ian Hawgood poteva riassumere la propria lunga esperienza di musicista, produttore e responsabile di etichetta in quaranta minuti … Continua a leggere

18 aprile 2019 · Lascia un commento

FALLEN – When The Light Went Out (Rohs! Records / Lontano Series, 2019) Non di solo minimalismo cameristico e di placide suggestioni, vive la composizione contemporanea; ennesima prova ne è … Continua a leggere

11 aprile 2019 · Lascia un commento