music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

DANNY CLAY – Periphery (Slaapwel, 2018) La ricerca di Danny Clay intorno alla persistenza sonora applicata allo spazio raggiunge in “Periphery” un nuovo stadio evolutivo, orientato appunto ai margini della … Continua a leggere

2 agosto 2018 · Lascia un commento

STIJN HÜWELS & DANNY CLAY – An Unintented Space (Eilean, 2017) La definizione di uno spazio sonoro rappresenta un concetto tanto più ambizioso quando è posta quale obiettivo di una … Continua a leggere

5 Mag 2017 · Lascia un commento

DANNY CLAY – Stills (IIKKI, 2016) Per quanto possa suonare strano che, proprio in un momento in cui il contenuto musicale di una produzione è sempre più svincolato dai suoi … Continua a leggere

16 settembre 2016 · Lascia un commento

VV.AA. – Dialog Tapes (Dauw / Eilean, 2015) Quante volte capita di pensare che lo sterminato universo delle sperimentazioni elettro-acustiche sia costellato soltanto da monadi creative tra loro non comunicanti? … Continua a leggere

10 settembre 2015 · Lascia un commento

DANNY CLAY – Ganymede (Hibernate, 2015) Sempre più spesso pièce di musica classica costituiscono il punto di partenza per le opere di moderni scultori del suono: per il suo “Ganymede”, … Continua a leggere

3 marzo 2015 · Lascia un commento

DANNY CLAY – Archive (Eilean, 2014) Due composizioni senza titolo di oltre dieci minuti, inframezzate da sette frammenti dalla durata media di tre minuti, costituiscono l’”archivio” degli ultimi due anni … Continua a leggere

5 luglio 2014 · Lascia un commento