music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

GALATI – Fragility (Databloem, 2019) Il viaggio, la dislocazione fisica in luoghi remoti e impervi rappresentano per Roberto Galati continua fonte di ispirazione, che lo conduce a riflessioni profonde dimensioni … Continua a leggere

12 luglio 2019 · Lascia un commento

rearview mirror: 2018

Anche quest’anno, per la settima volta, è giunto il momento di tornare a guardarsi indietro, ai mesi trascorsi e alla musica che li ha popolati. Mentre il rumore di fondo … Continua a leggere

1 gennaio 2019 · Lascia un commento

GALATI – Silence (As A Din) (Databloem, 2018) Non ci si lasci fuorviare dal primo termine del titolo: al nuovo lavoro di Roberto Galati non corrisponde l’abbandono dell’imponente materia chitarristica … Continua a leggere

6 aprile 2018 · Lascia un commento

GALATIMOSCONI – Penombra (KrysaliSound, 2017) La fisicità esplorata da Roberto Galati e l’impalpabile paesaggismo ambientale di Federico Mosconi si combinano si combinano in un terzo genere di materia sonora, collocato … Continua a leggere

19 settembre 2017 · Lascia un commento

GALATI – Gletscher (Tranquillo / Psychonavigation, 2015) È ancora il viaggio, inteso quale ricerca del sé, la scintilla ispiratrice di Roberto Galati nella creazione di universi sonori sempre più improntati … Continua a leggere

9 luglio 2015 · Lascia un commento

GALATI – Mother (Psychonavigation, 2014) Il peregrinare di Roberto Galati alla ricerca di un’essenza al tempo stesso naturale, sonora e umana, lo ha condotto a diretto contatto con la Madre … Continua a leggere

16 maggio 2014 · Lascia un commento