DANIEL BLUMBERG The World To Come (Original Motion Picture Soundtrack)  (Mute, 2022) Non è una colonna sonora come tante quella realizzata da Daniel Blumberg per la pellicola di Mona Fastvold, presentata all’ultimo festival del cinema di Venezia e ambientata nella campagna newyorkese dell’Ottocento. Nei ben ventiquattro brani che la compongono, convivono infatti elementi romantici ma…

YANN TIERSEN – All (Mute, 2019) In simbolico eremitaggio dalle “scene” della musica contemporanea, Yann Tiersen ha trovato sull’isola di Ushant la chiave di un equilibrio con il mondo naturale che continua a tradurre nei propri dischi. Al suo rifugio nel braccio di mare che separa Bretagna e Cornovaglia era già dedicato il precedente “Eusa”…

DANIEL BLUMBERG – Minus (Mute, 2018) Quello di Daniel Blumberg non è un semplice debutto tra gli innumerevoli che affollano la giungla delle uscite discografiche. Non solo per l’immediata pubblicazione major o per il curriculum del suo protagonista, artefice della band noise-pop Yuck e poi solista come Hebronix, ma anche e soprattutto per le premesse che…

memories: THE BEAST INSIDE

INSPIRAL CARPETS – The Beast Inside (Mute, 1991) Nell’incredibile stagione di rinnovamento del pop alternativo britannico all’inizio degli anni Novanta – quella che da lì a breve sarebbe stata identificata con la scena di “Madchester” – non mancava la varietà delle personalità artistiche che ne erano protagoniste, né quella dei possibili riferimenti da rinfrescare in…

YANN TIERSEN – Eusa (Mute, 2016) Il nuovo lavoro di Yann Tiersen rappresenta per l’artista francese al tempo stesso un ritorno a casa e un ritorno alla propria dimensione più pura di compositore neoclassico. Sotto il primo profilo, “Eusa” è il nome bretone dell’isola di Ushant, sulla quale Tiersen appunto risiede, mentre sotto il secondo il…

JOSÉ GONZÁLEZ – Vestiges & Claws (Peacefrog / Mute, 2015) Otto anni di attesa costituiscono un periodo talmente lungo da poter far mutare la percezione di un artista e maturare la sua forma espressiva. Tanto è trascorso da “In Our Nature”, secondo disco solista di José González, nonché quello che gli ha dischiuso platee più…

YANN TIERSEN – ∞ (Infinity) (Mute, 2014) Per ricavare le suggestioni per il suo ottavo disco, Yann Tiersen è tornato alle origini, in una triplice accezione: personale – per il legame alla natia terra bretone – artistica – poiché l’embrione del lavoro è stato originato da suoni di strumenti giocattolo – e infine umana, visto che…