FALLEN – Tout Est Silencieux (Triple Moon, 2018) È un periodo estremamente prolifico per Lorenzo Bracaloni, al terzo album del suo alter-ego atmosferico Fallen nel volgere di pochi mesi. Come il titolo lascia presagire, “Tout Est Silencieux” è un lavoro estremamente lieve, nel quale l’artista toscano sviluppa gli aspetti più melodici di un’ambience riflessiva, ritagliando prolungati…

DAY BEFORE US – Enlightening Secrecy E.P. (Triple Moon, 2016) A pochi mesi di distanza da “Prélude à l’âme d’élégie“, Philippe Blache conferma la progressiva apertura del suo originario progetto dark-ambient Day Before Us a suggestioni cinematiche decisamente più ariose. Nel nuovo Ep “Enlightening Secrecy”, Blache è ancora affiancato dalla cantante russa Natalya Romashina, il…

BELAQUA SHUA – Where Is Everybody Else? (Triple Moon, 2015) Non dovrebbe sorprendere più di tanto, per chi ha seguito l’inquieto percorso del terzetto italiano dei Morose dall’indie-rock d’autore ad atmosfere di cupa rarefazione, ritrovare Pier Giorgio Storti in una dimensione solista di sperimentazione elettro-acustica che, fin dalla denominazione prescelta, amplifica le suggestioni letterarie già…

DP|N|P – Benthic (Triple Moon, 2015) De Ponti, Nazzaro, Pullano: si risolve facilmente con le iniziali dei cognomi dei tre protagonisti l’equazione sottesa all’arcano codice DP|N|P, che identifica la collaborazione tra tre artisti italiani, che nelle quattro tracce di “Benthic” scandagliano profondità sonore non meno misteriose della loro sigla. Non si tratta semplicemente di uno degli…

BEN RATH – A Drop In The Ocean (Triple Moon, 2015) L’articolato ventaglio di esperienze e interessi musicali di Ben Rath è ben riconoscibile in filigrana al risultato della materia sonora elettronicamente plasmata in “A Drop In The Ocean”: retaggi post-rock e ronzanti riverberi shoegaze si colgono infatti in lontananza nelle cinque tracce del lavoro,…

PHILIPPE BLACHE, DAVIDE RICCIO, JESSICA PEACE – Script Of A Journey Through The Time-Image (Triple Moon, 2015) Quando, nel substrato concettuale di opere sperimentali, si affaccia il tema della memoria, si ricade spesso in citazioni “hauntologiche”, legate piuttosto alla persistenza di idee e, dunque, di ricordi, nella stessa misura in cui si sfocia in tenebrose…

DAVID NEWLYN – The Airless Silence (June ’87) (Triple Moon, 2014) Oltre ai due album “Disintegrating Suburban Dream” e “Good Luck (Enigma)”, nel corso del 2014 David Newlyn ha anche avuto l’occasione di ripubblicare, una serie di miniature sonore casalinghe registrate nella seconda metà del 2013 e in precedenza disponibili soltanto in un’edizione demo su…

XU & ROOMS DELAYED – Seaweeds (Triple Moon, 2014) È un incontro nato e sviluppatosi sulla rete e, soprattutto, sulla base di una comunanza di linguaggi ed esperienze artistiche recenti quello che vede per protagonisti due realtà tra le più interessanti dell’ormai pullulante sottobosco sperimentale italiano. Nicola Fornasari (Xu) e Vincenzo Nazzaro (Rooms Delayed) conducono…