Departures

MESSAGE TO BEARS – Departures (Dead Pilot, 2009) Sotto il misterioso ed evocativo alias di Message To Bears si nasconde Jerome Alexander, polistrumentista originario di Oxford, segnalatosi dapprima con un mini intitolato semplicemente “EP1”, pubblicato, al pari di questo suo primo album vero e proprio, dalla Dead Pilot Records, etichetta di culto non solo per…

Wild Geese

HARUKO – Wild Geese (Bracken, 2009) Non ci si lasci ingannare dall’alias, non si è in presenza del nuovo fenomeno j-pop né tanto meno dell’ennesimo manipolatore di suoni proveniente dall’impero del Sol Levante. Haruko ha origini mitteleuropee e radici ben piantate nella tradizione folk delle due sponde dell’Atlantico: si tratta infatti di una giovane artista…

Waiting For Tomorrow

CHEJU – Waiting For Tomorrow (Distant Noise, 2009) Sostanzialmente sconosciuto ai più, ma oggetto di un vero e proprio culto tra gli appassionati di musica elettronica al confine tra isolazionismo ambientale e dancefloor, il prolificissimo Wil Bolton aka Cheju inanella l’ennesima di oltre una dozzina di produzioni disseminate nel corso di pochi anni su svariate…

Institutionalized

GLEN JOHNSON – Institutionalized (Secret Furry Hole, 2009) Se la pubblicazione dell’ultimo Ep di Piano Magic e del suo primo album “solista” per Make Mine Music testimoniavano già una scelta in qualche misura ideologica e del tutto svincolata da logiche commerciali, questa volta Glen Johnson estremizza ancor di più la sua autonomia creativa con un…

East & West

DOVETAIL CONSORT – East & West (Rusted Rail, 2009) Progetto solista di Tim Newman, chitarrista di Bristol con alle spalle esperienze in band e nelle musiche per la televisione, The Dovetail Consort segna il suo debutto con un Ep sull’ormai abituale formato 3’’ dell’etichetta irlandese Rusted Rail. I venti minuti di “East & West” collocano…

Josephine

MAGNOLIA ELECTRIC CO. – Josephine (Secretly Canadian, 2009) L’ennesimo tassello della lunga carriera di Jason Molina coincide con il quinto lavoro sotto la denominazione di Magnolia Electric Co. e segna il suo ritorno dopo tre anni alla forma dell’album, tuttavia inframezzati dal corposo box “Sojourner”. Il nuovo lavoro, ideato come un concept sulla solitudine e…

Riceboy Sleeps

JÓNSI & ALEX – Riceboy Sleeps (Emi, 2009) Progetto di lungo corso e già ben noto a quanti seguono con attenzione le vicende dei Sigur Rós, giunge al debutto discografico la collaborazione artistica – visuale prima ancora che musicale – tra Jón Þór Birgisson e il suo compagno Alex Somers. Fatto transitare l’alias Riceboy Sleeps…

Not Even In July

JBM – Not Even In July (Jbm Music, 2009) A volte un film o una canzone possono cambiare la vita. Suonerà banale, ma è proprio quello che è successo a Jesse B. Marchant, titolare dell’acronimo JBM, scopertosi cantautore dopo aver interpretato “Love In A Dangerous Time” di Bruce Cockburn per la colonna sonora dell’omonimo film…

Cradlesongs

SLEEPING ME – Cradlesongs (Hidden Shoal, 2009) L’australiana Hidden Shoal conferma la sua fama “di culto” quale etichetta lungimirante nella scoperta di nuovi artisti impegnati a esplorare territori ambientali e post-rock, proponendo l’album di debutto del chitarrista californiano Clayton McEvoy, peraltro già attivo in qualità di collaboratore di altri progetti affini quali quelli dei Refractors…

Touching Down Lightly

SYLVAIN CHAUVEAU – Touching Down Lightly (Creative Sources, 2009) Non si tratta esattamente del nuovo album di Sylvain Chauveau, poiché pare che l’attivissimo compositore francese ci stia lavorando su da ormai due anni. “Touching Down Lightly”, da poco dato alle stampe dall’etichetta portoghese Creative Sources, è infatti piuttosto un esercizio di improvvisazione, la cui immediatezza…