music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

kill_county_broken_glass_in_the_sunKILL COUNTY – Broken Glass In The Sun
(Self Released, 2015)

È un percorso personale e artistico dipanato attraverso le zone interne degli Stati Uniti quello che presiede all’esperienza di Kill County, folk-band che gravita intorno alla figura del cantautore Josh James, al calore classico del suo picking chitarristico e all’espressività del suo timbro baritonale, come arrochito dalla polvere del deserto, dal fumo e dall’alcool.

Per quanto ricorrenti possano apparire tali elementi, si tratta del contenuto sostanziale della proposta musicale dell’artista originario del Nebraska e attualmente residente in Texas, al quarto capitolo delle sue narrazioni folk, altrettanto radicate nell’America più profonda, non solo dal punto di vista geografico, quella popolata da perdenti ed emarginati che attraversano come fantasmi lunghe distanze rettilinee in mezzo a un nulla riarso dal sole.

Date le premesse, il registro di Josh James e soci non può che essere estremamente essenziale e soprattutto saldamente radicato nella tradizione di un country-folk niente affatto edulcorato dall’estetica “indie”. Da questa naturalezza dai tratti a volte persino ruvidi sono ammantate le otto canzoni di “Broken Glass In The Sun”, frutto di un bilanciato equilibrio tra soluzioni acustiche ed elettriche, tra fughe “on the road” (“Bad Gasoline”) e statici notturni spettrali (“Elijah”), frammenti di una coralità dolente (“Line Of Sight” e la title track) e scorci di un intimismo vibrante, non alieno da contorni moderatamente romantici (“Beat Up Iron”, “Neighbor Dogs”).

Come le storie che la penna di Josh James vi ha raccolto, “Broken Glass In The Sun” è un lavoro di ispirata ordinarietà, tra i tanti che popolano lo spazio fisico e musicale alieno dai principali circuiti di diffusione e comunicazioni, eppure proprio per questo provvisto di quella piccola grande epica umana che non cessa di tradursi nella poesia della quotidianità incarnata alla perfezione dall’autenticità del linguaggio country-folk.

https://www.facebook.com/killcounty

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: