music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

BRUNO SANFILIPPO – Pianette (ad21, 2019)* Nei suoi prolifici itinerari tra minimalismo neoclassico e modernità elettronica, Bruno Sanfilippo ripiega adesso sull’essenzialità del pianoforte per dare libero sfogo agli aspetti più … Continua a leggere

31 dicembre 2018 · Lascia un commento

DANÍEL BJARNASON – Collider (Bedroom Community, 2018) Il profilo di Daníel Bjarnason è quanto di più prossimo possa immaginarsi all’archetipo di compositore contemporaneo, riassumendo in sé formazione classica, vocazione sperimentale e … Continua a leggere

30 dicembre 2018 · Lascia un commento

[streaming] Lissom – Scalped

Lissom is a collaborative work between French pianist & composer Julien Marchal and British songwriter Ed Tullett. Originally written remotely in their respective homes for piano and voice, it was … Continua a leggere

30 dicembre 2018 · 1 Commento

TOMASZ BEDNARCZYK – Illustrations For Those Who (Room40, 2018) Tra i precursori della ricca scena sperimentale polacca, Tomasz Bednarczyk torna a licenziare un album a proprio nome dopo quasi un decennio … Continua a leggere

29 dicembre 2018 · Lascia un commento

YUKI MURATA – Piano Fantasia (Ricco, 2018) La purezza del pianoforte – anzi, di diversi pianoforti – torna al centro dell’opera solista di Yuki Murata, a margine delle sue esperienze nella … Continua a leggere

28 dicembre 2018 · Lascia un commento

MACHINONE – Pieni (Flau, 2018) L’attitudine tutta orientale per l’equilibrio tra oggetti ed elementi di dimensione estremamente minuta trova compiuta esplicazione nel secondo album di Daizo Kato sotto l’alias Machinone. “Pieni” … Continua a leggere

27 dicembre 2018 · Lascia un commento

JASMINE GUFFOND – Degradation Loops (Karlrecords, 2018) All’inizio del 2015, il concreto soundscape di “Yellow Bell” apriva un nuovo capitolo del percorso espressivo di Jasmine Guffond, svoltosi fino a quel momento … Continua a leggere

26 dicembre 2018 · Lascia un commento