music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

EQUAL STONES – Below Zero
(Glacial Movements, 2019)

Mentre un diafano calore primaverile comincia a sciogliere il gelo invernale, il nuovo lavoro di Amandus Schaap riconduce a un immaginario di ghiacci perenni, preservati appunto da temperature costantemente negative. Il “sotto zero” dell’artista olandese designa tuttavia una condizione al tempo stesso fisica ed emotiva, nella quale le tonalità plumbee scandagliate dalla sua produzione sotto l’alias Equal Stones tornano ad animarsi dell’afflato cinematico che caratterizzava in particolare “Hands Of A Murderer” (2015).

Proprio dall’evanescente tensione emotiva di quel lavoro ripartono i cinque lunghi brani di “Below Zero”, che avanzano a fatica tra crepitanti correnti droniche e folate che trasportano minuti sonori. Eppure, tra le ombre che popolano anguste insenature naturali spazzate da correnti gelide, la sensibilità compositiva lascia emergere orchestrazioni in qualche misura armoniche, suggellate da un brano finale di oltre un quarto d’ora che, metaforicamente, sgretola spesse coltri ghiacciate diluendole in un’affascinante sinfonia ambient-drone.

https://www.facebook.com/EqualStones/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 marzo 2019 da in recensioni 2019 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: