music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ROB SIMONSEN – Rêveries
(Sony Music Masterworks, 2019)

Le “porte girevoli” sempre più sottili tra il mondo delle colonne sonore e quello della composizione contemporanea introduce per la prima volta in quest’ultimo un navigato protagonista della musica per immagini.

Non mancano pronunciate suggestioni visive nel debutto discografico del californiano Rob Simonsen, che alla guida di un’ideale orchestra di pianoforte, archi e synth, rincorre il libero fluire dell’istinto in una sequenza di improvvisazioni estremamente organiche. Nessuna sovrastruttura concettuale assiste infatti i nove brani di “Rêveries”, ma solo un’estrema sensibilità melodica e doti immaginifiche, che producono sogni ad occhi aperti.

(pubblicato su Rockerilla n. 470, ottobre 2019)

https://www.robsimonsen.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 novembre 2019 da in recensioni 2019 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: