music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ROSS GOLDSTEIN – Timoka
(Birdwatcher, 2020)

Transitato nel volgere di un paio di dischi da una vibrante psichedelia alla ricerca di tenebrose sonorità atmosferiche, Ross Goldstein incentra il suo nuovo “Timoka” interamente intorno alle frequenze emesse da un mellotron digitale. Costituito da brevi sketch (solo un brano supera i quattro minuti di durata), il lavoro presenta caratteri molto simili a quelli di una colonna sonora, strutturata in una sequenza di frammenti dai prevalenti contorni spettrali, sviluppati attraverso il lento dosaggio di impulsi ed echi caliginosi, estremamente dilatati.

L’artista newyorkese riduce all’osso le strutture dei propri brani, i cui tratti immaginifici spaziano comunque da fosche iterazioni droniche, percorse da vocalizzi inquieti, a tentativi di costruzione di un’ambience “orchestrale”, scandita da puntiformi risonanze che ne alleviano i contorni “doom”, mai come in questo caso plasmati in maniera decisiva dal peculiare minimalismo della strumentazione impiegata.

https://www.facebook.com/rossgoldsteinmusic/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 8 febbraio 2020 da in recensioni 2020 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: