JONATHAN BALZANO BROOKES
The Greathart
(Microcultures, 2022)*

Il mondo fiabesco immediatamente suggerito dalla copertina di “The Greathart” fornisce già un indizio circa le undici canzoni fuori dal tempo che ne formano la scaletta. Il lavoro appare il frutto di una serie di curiose intersezioni, che affondano le proprie radici nello stralunato folk statunitense dei primi anni Duemila, quando Jonathan Balzano Brookes aveva militato nei Phantom Buffalo.

Dieci anni dopo l’ultima manifestazione di quella band, Balzano Brookes si presenta con un album solista all’insegna di una essenzialità acustica e di una poetica impregnata di epica fanciullesca. Storie silvestri e personaggi magici popolano le brevi cartoline dai colori pastello dell’artista statunitense, incorniciate dalla cristallina scorrevolezza del suo picking e dalla delicatezza delle sue interpretazioni, che gettano un ponte ideale tra folk statunitense ed elegante spensieratezza da trovatore europeo.

La grazia bucolica che ammanta tutti i brani di “The Greathart” costruisce un microcosmo sonoro e narrativo fuori dal tempo, che incanta con sorprendente semplicità e naturalezza.

*disco della settimana dall’11 al 17 luglio 2022

https://www.jonathanbalzanobrookes.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.