music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

DAKOTA SUITE, DAG ROSENQVIST AND EMANUELE ERRANTE – What Matters Most (Karaoke Kalk, 2018)* La condivisione delle sensazioni e degli affetti più personali è ormai da tempo pratica ricorrente per … Continua a leggere

17 settembre 2018 · Lascia un commento

LOW – Double Negative (Sub Pop, 2018)* Potrebbe sembrare anacronistico, nel 2018, parlare di un album politico. Eppure, senza rendere messaggi espliciti tra le scarne righe dei suoi testi, “Double Negative” … Continua a leggere

10 settembre 2018 · Lascia un commento

TODD TOBIAS & CHLOË MARCH – Amialluma (Hidden Shoal / Tiny Room, 2018)* Ormai da qualche anno i percorsi di Chloë March e di Todd Tobias erano venuti a incrociare le … Continua a leggere

3 settembre 2018 · Lascia un commento

TUNNG – Songs You Make At Night (Full Time Hobby, 2018)* Benché lo iato produttivo dei Tunng sia durato i cinque anni trascorsi dal precedente “Turbines”, in realtà è da … Continua a leggere

27 agosto 2018 · Lascia un commento

THE SUNBATHERS – A Weekend Away With… (Jigsaw, 2018)* Si percepisce subito a colpo d’occhio che c’è qualcosa che viene da lontano nell’esordio sulla lunga distanza di The Sunbathers: non … Continua a leggere

20 agosto 2018 · Lascia un commento

ROY MONTGOMERY – Suffuse (Grapefruit, 2018)* Anche (e soprattutto) al di fuori di una certa aura mitologica che ne circonda la figura ascetica e la sterminata discografia, sotto varie forme … Continua a leggere

13 agosto 2018 · Lascia un commento

ZHALIH – Inrushes (Eilean, 2018)* La labilità del confine tra l’enorme mole di musica gravitante in maniera disordinata sulla “rete” e le produzioni dotate del crisma dell’ufficialità dipende, oggi più … Continua a leggere

6 agosto 2018 · 3 commenti