rearview mirror: 2019

Una serie di eventi personali che hanno ridotto la serie recente delle pubblicazioni del sito – preludendo a una sua significativa riconsiderazione a partire dalle prossime settimane – hanno finora impedito la pubblicazione del consueto appuntamento di inizio anno, dedicato ai dischi di quello appena concluso. Dato l’ulteriore ritardo accumulato, risparmio le ormai consuete considerazioni…

TINDERSTICKS – No Treasure But Hope (City Slang, 2019) Dopo la rinascita, la ritrovata consuetudine e la costanza di una presenta sempre affidabile, ma non per questo affatto scontata: con “No Treasure But Hope”, il secondo periodo della vita artistica dei Tindersticks, ripresa a sorpresa con “The Hungry Saw” nel 2008, eguaglia per durata la…

[video of the week] Tindersticks – Pinky In The Daylight

Taken from the new album ’No Treasure But Hope’ released Nov 15th on City Slang. Directed by stuart A. staples Cinematography and colour grading by Paul Guilhaume Edited by Sandie Bompar Art direction by Suzanne Osborne hree years since their last album proper, singer Stuart Staples decided Tindersticks’ return called for something special and No…

STUART A. STAPLES – Music for Claire Denis’ High Life (City Slang / Milan, 2019) Ben poche tracce del romanticismo decadente che abitualmente impregnava il ciclo di colonne sonore dei Tindersticks per le pellicole di Claire Denis si ritrova nell’ennesimo sodalizio del leader della band inglese con la regista francese. Alle cupe atmosfere sci-fi di…

storie d’artista: TINDERSTICKS

Un’eleganza tenebrosa, fuori da ogni moda All’inizio degli anni Novanta, mentre le radio alternative erano dominate dalle sporche chitarre del grunge e dalle tentazioni tra il machismo e l’estetizzante del brit-pop, poteva sembrare del tutto fuori contesto una band che iniziava il proprio percorso all’insegna di uno spleen romantico sostenuto da un elegante approccio cameristico….

TINDERSTICKS – The Waiting Room (City Slang, 2016) Da quando, nel 2008, Stuart Staples, David Boulter e Neil Fraser hanno ripreso, insieme a nuovi compagni, il percorso dei Tindersticks interrotto pochi anni prima, si può parlare di una vera e propria nuova vita della band che, negli anni ’90, si era distinta per la tenebrosa…

[video of the week] Tindersticks – Hey Lucinda

Tindersticks “Hey Lucinda”, featuring Lhasa De Sela, from new album “The Waiting Room” Release date: 22 January 2016 Film by Joe King & Rosie Pedlow Colourist: Jason R Moffat Throughout their two-decade career, Tindersticks have become known as masters of restraint and human emotion, led by the sophistication and rich baritone of Stuart Staples. On…

TINDERSTICKS – Ypres (Lucky Dog / City Slang, 2014) Mentre si è ormai piuttosto abituati a veder esercitate le potenzialità atmosferico-descrittive della musica – in particolare di quella in qualche misura legata al neoclassicismo e ai linguaggi ambientali – in associazione a film, fotografie, installazioni e performance di danza, ben meno ricorrente è la pratica…

TINDERSTICKS – The Something Rain (City Slang, 2012) Dopo lo iato quinquennale intercorso tra il mediocre “Waiting For The Moon” e la ritrovata armonia di “The Hungry Saw“, i Tindersticks danno continuità al nuovo capitolo della loro carriera, giunto ora al terzo disco in quattro anni. Con “The Something Rain” la band inglese prosegue un…