music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

memories: TINDERSTICKS I

TINDERSTICKS – Tindersticks (This Way Up, 1993) In America era il periodo di esplosione del grunge; da questa parte dell’Atlantico il pop-rock di classica impronta britannica si stava trasformando in … Continua a leggere

31 dicembre 2008 · Lascia un commento

Madeleine Street

COCOANUT GROOVE – Madeleine Street (Fridlyst, 2008) Ombre allungate disegnate dal sole lungo una strada alberata, percorsa dall’andatura dinoccolata di una figura che indossa una maglia a righe imbracciando una … Continua a leggere

30 dicembre 2008 · Lascia un commento

Little Flashes Of Sunlight On A Cold Dark Sea

TEX LA HOMA – Little Flashes Of Sunlight On A Cold Dark Sea (Acuarela, 2008) A dispetto di quello che il nome potrebbe lasciar intendere, Tex La Homa non è … Continua a leggere

28 dicembre 2008 · Lascia un commento

The Rest, I Leave It To The Poor

PLINTH & TEXTILE RANCH – The Rest, I Leave It To The Poor (Make Mine Music, 2008) Anche nelle annate discografiche per lui insolitamente avare di uscite, Glen Johnson è … Continua a leggere

26 dicembre 2008 · Lascia un commento

Must Not Sleep Must Warn Others/Lost & Found

LONER DELUXE – Must Not Sleep Must Warn Others/Lost & Found (Rusted Rail, 2008) La fin troppo vituperata parcellizzazione delle produzioni verificatasi negli ultimi anni, accanto alla vorticosa moltiplicazione di … Continua a leggere

25 dicembre 2008 · Lascia un commento

La La La

FELICIA ATKINSON – La La La (Spekk, 2008) Giunge dunque al debutto solista, sull’etichetta giapponese Spekk, la “lo-fi fille” Felicia Atkinson, artista multimediale di origine belga con la passione delle … Continua a leggere

23 dicembre 2008 · Lascia un commento

Doubleplusgood

BUBBLEGUM LEMONADE – Doubleplusgood (Matinée, 2008) Sulla pagina Myspace della band “gemella” di questi Bubblegum Lemonade, Strawberry Whiplash, sostiene che chiunque a Glasgow fa parte di una pop-band; e, per … Continua a leggere

19 dicembre 2008 · Lascia un commento

American Mystic

JOHN SHANNON – American Mystic (Obliq Sound, 2008) Il potere illuminante della musica, la capacità delle canzoni di risvegliare lo spirito: questi gli elementi alla base delle convinzioni artistiche (e … Continua a leggere

14 dicembre 2008 · Lascia un commento

Since Always

JESSICA BAILIFF – Since Always (Distant Noise, 2008) Nella serie di dodici uscite mensili programmate per il 2008 dall’etichetta Distant Noise, dopo tanti validi artisti sotterranei, è la volta di … Continua a leggere

13 dicembre 2008 · Lascia un commento

storie d’artista: ESPERS/GREG WEEKS

I sospiri delle pietre Nell’abituale dispersività delle produzioni per grandi linee riconducibili al psych-folk, gli Espers di Greg Weeks sono riusciti a delineare una propria fisionomia artistica, a cavallo tra … Continua a leggere

11 dicembre 2008 · Lascia un commento

Dark End Of The Street

CAT POWER – Dark End Of The Street (Matador, 2008) Chan Marshall ci sta prendendo gusto, non c’è che dire. Iniziato l’anno con il suo secondo album di cover, lo … Continua a leggere

8 dicembre 2008 · Lascia un commento

Ships And Trees

HEIDI ELVA – Ships And Trees (Vitamin, 2008) Proviene dagli antipodi una nuova e peculiare applicazione delle delicate note dell’arpa a un contesto musicale di matrice fondamentalmente cantautorale, ma caratterizzato … Continua a leggere

4 dicembre 2008 · Lascia un commento