music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

burrows_in_winterBURROWS – In Winter
(Self Released, 2011)

Burrows è l’alter-ego di Kate Glavey e l’inverno riassunto nei tre quarti d’ora di “In Winter” ne è la prima rappresentazione.

In undici brani distribuiti in formato digitale tramite Bandcamp e in 150 copie fisiche su cd, la Glavey metabolizza la dichiarata ispirazione ai Dirty Three, coniugando camerismo inquieto, sentori folk, segmentazioni ritmiche louisvilliane, pulsazioni sintetiche e vocalizzi evocativi.

Quelli dell’artista irlandese sono intrecci complessi, che avvincono in suggestioni fosche, seppure con una grazia che vi dona levità, lasciando balenare una speranza. Proprio per questo la varietà di “In Winter” ne segnala lo stile eterodosso e una sensibilità che merita di essere scoperta.

(pubblicato su Rockerilla n. 378, febbraio 2012)

http://burrowsinwinter.bandcamp.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 marzo 2012 da in recensioni 2011 con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: