music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

BOWERBIRDS – The Clearing
(Dead Oceans, 2012)

Ormai riconosciuti tra i più credibili interpreti del nuovo folk a stelle e strisce, i Bowerbirds di Phil Moore dimostrano di voler ampliare lo scarno registro acustico che li aveva rivelati con il delizioso “Hymns For A Dark Horse” (2007).

“The Clearing”, terzo disco della serie, si presenta più rifinito dal punto di vista produttivo e più ricco da quello di soluzioni compositive che, pur mantenendo l’abituale tocco lieve, si popolano di arrangiamenti orchestrali, organi vivaci e saltuarie code elettriche. Le voci di Moore e della dolce Beth Tacular completano adeguatamente l’inclinazione corale e l’urgenza espressiva di undici brani che suonano classici senza apparire ripetitivi né anacronistici.

(pubblicato su Rockerilla n. 379, marzo 2012)

http://www.bowerbirds.org/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 aprile 2012 da in recensioni 2012 con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: