music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

THE LATE CALL – Pale Morning Light
(Tapete, 2012)

Il fascino discreto e malinconico delle canzoni del tedescoJohannes Mayer, alias The Late Call, torna a farsi sentire per la terza volta attraverso le dieci tracce contenute in “Pale Morning Light”, titolo che ne designa in maniera già soddisfacente il contenuto.

Tenui melodie aurorali incorniciano confessioni imperturbabili, non limitate a un semplice registro Drake-iano, ma completate da delicati arrangiamenti e da un’accentuata attenzione agli aspetti ritmici.

Proprio in questi ultimi affiora la formazione da batterista di Mayer, esplicitata in una varietà di registri e accordi che conferisce vitalità a un canzoniere pacato, che si lascia apprezzare nel suo fluire agile ma non per questo privo di emozione.

(pubblicato su Rockerilla n. 387, novembre 2012)

http://www.thelatecall.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 dicembre 2012 da in recensioni 2012 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: