music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

richard_formby_sineRICHARD FORMBY – Sine
(Preserved Sound, 2013)

Un quarto di secolo di attività da musicista e stimatissimo produttore rimuove a monte qualsiasi necessità di presentazione di un personaggio della levatura di Richard Formby. Fa tuttavia piacere ritrovarlo artefice in prima persona di un’uscita discografica, tanto più se destinata alla serie limitata di produzioni della piccola ma lungimirante etichetta polacca Preserved Sound.

La lunga traccia “Sine” rappresenta un nuovo viaggio del musicista inglese in un universo di percezioni sensoriali, generate da un continuum di segnali e frequenze sintetiche modulate. Denso, iterativo ma in continua espansione, il suono di “Sine” è costituito da una serie di luminose scie cosmiche che corrono sui paralleli binari di saturazioni droniche e tremuli rilanci di onde sovrapposte.

Al di là della liquida ambience di fondo, le oscillazioni modulari di Formby disegnano un mantra ipnotico, che per la mezz’ora della durata di “Sine” materializza cangianti riflessi di psichedelia cosmica.


http://www.preservedsound.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 27 luglio 2013 da in recensioni 2013 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: