music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

j.lenard cover greenJ.LENARD – J.Lenard EP
(Self Released, 2013)

La peculiare esperienza artistica di Juri Di Lenardo prosegue nella confortevole penombra che ben si addice alla sua scrittura impressionistica e alla timida morbidezza delle sue interpretazioni. Nelle cinque tracce del nuovo Ep autoprodotto, il cantautore friulano nel frattempo trasferitosi a Berlino arricchisce di una tavolozza policroma l’understatement di canzoni dai toni gentili, frutto di un’ispirazione spontanea, suscitata non semplicemente da un’introspezione “da cameretta” ma adesso dischiusa ad ariose suggestioni naturalistiche.

Parimenti, la sommessa essenzialità delle canzoni di Di Lenardo, pur sempre incentrate sulla scarna formula di chitarra e voce, nell’Ep si irrobustisce di cadenze ritmiche definite e addirittura di sinuose pulsazioni sintetiche. Sono sufficienti un giro di basso o rilucenti note di vibrafono ad ammantare le canzoni dell’artista friulano di una luce nuova e tuttavia coerente con la loro fragile emozionalità, soltanto filtrata in una chiave più vivace e sognante.

L’essenza sottilmente malinconica del songwriting di Di Lenardo permane dunque immutata, anzi viene quasi sempre amplificata dal rinnovato contesto, frutto di una ricerca ambiziosa di una varietà di soluzioni che – al di là di qualche accelerazione di tempi – mira a sviluppare una forma espressiva pregevole, appannaggio di pochissimi altri artisti italiani.


https://www.facebook.com/j.lenardmusic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 1 febbraio 2014 da in recensioni 2013 con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: